Le mostrine

Le storie dell'armadio

di Monica Bauletti

Le 8 passate, è già buio. Dal finestrino vedo solo le luci che forano la campagna tracciando linee intermittenti tra gli alberi che corrono lungo la ferrovia. Accanto a me Renate si mangia le unghie, è immersa nella sua tristezza, non ha potuto incontrare Bruno, in consegna a causa di quelle maledette mostrine.

View original post 309 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...