Come “Cime tempestose”

 

stormo

Ci sono eventi che catturano per la loro violenza.

Talmente attraenti da paralizzare. 

Dimentichi del pericolo non si stacca lo sguardo dallo spettacolo distruttivo.
Contro ogni ragionevole cautela aumenta il desiderio di fane parte.

La forza distruttiva promette libertà.
C’è l’illusione di soluzione e purificazione dopo la burrasca dimentichi delle macerie che resteranno.

Ogni tragedia porta un sentimento desolante.

Mancheranno i riferimenti, le abitudini, i panorami e i pensieri smarriti, vagheranno in cerca di rassegnazione.

M.B.